Google+

Modificare i nostri vecchi abiti - "Blog da tutto il mondo #1"

5 min t-shirt refashion
Si avvicina il cambio di stagione e presto riporremo i pesanti maglioni di lana per far spazio a leggere canotte e t-shirt di cotone. A volte, però, nel nostro guardaroba stazionano (da anni!)  capi cui siamo troppo affezionati per liberarcene ma che, di certo, non sono più "alla moda". Ho cominciato a cercare qualche idea e mi sono imbattuta in Laura, sarta e designer, specializzata nel donare nuova vita a vecchi abiti apportando piccole modifiche ai modelli originari.

Il suo sito "Trash to couture" è una vetrina creativa dalla quale ammirare i suoi lavori e trarre ispirazione. Nella sezione DIY, inoltre, è possibile trovare tutorial fotografici che illustrano tutti gli step da seguire per rinnovare il proprio guardaroba. 

Trash to Couture - My zipper tee

Prelevare il colore da un'immagine con ColourGrab

Sito di riferimento: www.colourgrab.com


Se siamo alle prese con qualche piccolo lavoretto di grafica, come la personalizzazione del nostro blog, può essere utile ricavare il colore da una determinata immagine piuttosto che andare avanti per tentativi.

Il procedimento è estremamente semplice ed intuitivo:


1. Scegliere l'immagine da cui prelevare i colori.
(Su Pinterest sono disponibili tantissime Palette, segui la mia board How to improve my blog)



Favicon: Modificare l'icona nella barra degli indirizzi

Sito di riferimento: www.favicon.cc


La "Favicon" è l'icona associata ad un determinato sito web e compare nella barra degli indirizzi. Può essere personalizzata con il proprio logo o con un'immagine che richiama i contenuti del blog. Importante rispettare la dimensione di di 16x16 pixel e l'estensione .ico .

Dopo aver scelto l'immagine, collegarsi al sito www.favicon.cc. A tal proposito vi segnalo il post di Alex (C'è crisi, C'è crisi):

nel quale spiega in maniera esauriente come utilizzare il sito per la conversione da .jpg a .ico.

Modificare il carattere del titolo dei post con Google Fonts

Sito di riferimento: www.google.com/fonts


Il web fornisce un'infinità di Free Fonts per la personalizzazione dei blog, nella fattispecie Google mette a disposizione degli utenti una vera e propria libreria di caratteriPer poterne usufruire è necessario seguire le istruzioni che seguono e modificare il layout con codici html, niente di complesso ma è preferibile effettuare un test sul "Blog di Prova" per evitare spiacevoli inconvenienti.
1) Collegarsi a Google Fonts.  

2) Selezionare il font che vi occorre. Nella lista i caratteri vengono visualizzati in anteprimaè possibile aggiungerne diversi e procedere successivamente alla scelta del più appropriato