Google+

Controlla quanti visitatori ci sono nel tuo blog

I widget sono delle piccole applicazioni che possono arricchire i nostri  blog ed agevolare la navigazione degli utenti. 
Whos.amung.us fornisce un widget gratuito per visualizzare gli utenti online e monitorare le statistiche sulla composizione del pubblico che legge i post.
Il sito  è in italiano e l'installazione è semplice e veloce.

1) Collegati al sito http://whos.amung.us/



Quando i bimbi si ammalano...

"Il primo anno di asilo nido i bimbi stanno sempre male!" mi dicevano.
"L'inverno è un susseguirsi di febbre, tosse e raffreddore" mi dicevano.
 
Avevano ragione.
 
Da settembre abbiamo dovuto ricorrere a termometri, areosol, sciroppi e lavaggi nasali (che tortura!!!!!!) così tante volte da aver perso il conto.

Quello che non mi avevano detto, invece, è quanto fosse difficile affrontare il fatto che i nostri bimbi non stiano bene.
Perché mamma e papà vorrebbero farsi carico di ogni dolore o malessere del proprio cucciolo, anche il più banale. Vorrebbero prendere il fastidio del dentino, che impiega settimane a spuntare, o il bruciore della punturina del vaccino e farlo sparire come per magia. 


Crea la copertina perfetta per la tua pagina Facebook

Facebook è ormai uno dei social network più utilizzati al mondo, milioni di profili personali ed altrettanti profili aziendali che puntano ad avere sempre maggiore visibilità. Ogni imprenditore, libero professionista, creativo può approfittare di questo canale per ottenere pubblicità gratuita.

Il primo modo per comunicare con clienti o followers è la copertina della pagina facebook, può contenere una vostra foto, un'offerta, l'invito ad un evento, uno slogan che vi identifichi.
A prescindere dal contenuto molto importanti sono le dimensioni che facebook ha stabilito in 851 pixel di larghezza e 315 pixel di altezza.  

Fonte: Facebook

Dormire nel lettone con mamma e papà

Avevo le idee molto chiare su come gestire i vari aspetti della vita post parto. Ero incinta e credevo che allattamento, svezzamento, ritmo sonno-veglia, capricci, dentini & co. non avessero segreti per me.
Pensavo di avere tutte le risposte poi è arrivato un fagottino che ha stravolto piani, aspettative, buoni propositi.
Accade più spesso di quanto si possa immaginare.





Detersivo DIY per superfici ed angolo cottura

Quando si fanno le pulizie niente è più gradevole del profumo che si diffonde per la casa. Io appartengo - anzi appartenevo - alla categoria di donne che ama provare sempre detersivi nuovi, quello alla lavanda, quello specifico per il lavello, quello di ultima generazione per vetri impeccabili.   

Ho deciso di provare i detersivi naturali, essenzialmente per tre motivi:
- La tossicità. I detersivi che troviamo in commercio sono composti chimici potenzialmente dannosi per la salute, nostra e dei più piccini.
- L'impatto ambientale. Le miscele chimiche passano dagli scarichi, raggiungono fiumi e mari e ne compromettono l'ecosistema.
- L'aspetto economico. Basti pensare a quanto l'acquisto di prodotti per la casa gravi sull'economia domestica. In tempi di crisi come quello che stiamo attraversando ogni scusa è buona per risparmiare.


foto: www.goodhousekeeping.com